Prova costume? I miei 5 trucchi last minute

Quest’inverno vi eravate ripromesse di alimentarvi in modo sano, con me e di seguire il mio allenamento? Avete mollato, vi siete arrese ed ora siete giù di morale perché vi sentite fuori forma e tra poco partirete per le vacanze?

Beh… Per prima cosa mi tocca rimproverarvi un po’. Il nostro corpo ha bisogno di cure continue, per sentirci bene prima di tutto e per ottenere il massimo della forma. Ricordate? Noi vogliamo essere la migliore espressione di noi stesse! Per piacere a noi stesse, prima di tutto.

Ma per farlo davvero c’è bisogno di costanza e impegno. Quindi per prima cosa dovrò darvi una brutta notizia. Non ho qui per voi la ricetta di una pozione magica che compia il miracolo in pochi giorni. Tuttavia…

Tuttavia sono una ex modella e, parliamoci chiaro, mentirei se vi dicessi che non esistono dei piccoli trucchi per sgonfiarsi in poco tempo ed entrare in un costume troppo stretto per un servizio fotografico improvviso.

Alcuni di questi sono rimedi veramente molto strong, sono pericolosi e di conseguenza li terrò per me. Non li uso più su me stessa e non li consiglierò a voi.

Altri però, se seguiti per pochi giorni ed alla lettera, funzionano, ci alleggeriscono e ci fanno anche sentire meglio. Curiose? Bene. Allora cominciamo.

5 TRUCCHI LAST MINUTE PER LA PROVA COSTUME

1) Per 7 giorni niente carboidrati. I carboidrati sono fondamentali in una sana e corretta alimentazione. Tuttavia eliminandoli per qualche giorno ci si sgonfia e la muscolatura appare subito più tonica e definita.

Se seguirete questi accorgimenti per soli 7 giorni non vi indebolirete, vi sentirete energiche, in forma e molto più leggere.

Eliminate quindi pane, pasta, pizze, brioche, dolci. Cosa potete mangiare, quindi? Tutto il resto. Pesce, carne, yogurt, formaggi non stagionati, verdure e frutta. La frutta è ricca di zuccheri. Se volete ottenere un effetto ancora più evidente potete sostituirla con la verdura cruda.

Ecco un esempio di menù giornaliero, che poi è quello che seguo io quando ho un po’esagerato con le cene fuori e devo rimettermi in forma in fretta. Il menù è stato studiato dal mio Personal Trainer e dietista, il Dottor Ivan Lurgo.

APPENA SVEGLIA: un bicchierone di acqua tiepida e succo di limone.

COLAZIONE: una tazza di the verde, un caffè, un kiwi, yogurt bianco magro con frutta tagliata a pezzi.

METÀ MATTINATA: un frutto

PRANZO: carne bianca alla griglia (quanta ne voglio), una ciotolona di insalata mista, spinaci lessi e un frutto.

METÀ POMERIGGIO: un frutto

CENA: un piatto di minestra di verdure (senza patate)  pesce lesso o alla griglia e insalata mista a volontà.

Mi raccomando, non saltate neanche uno spuntino, alimentatevi con regolarità e reinserite i carboidrati allo scadere dei sette giorni, gradualmente.

2) Acqua e aceto  Appena sveglia, come sapete, non mi faccio mai mancare l’acqua tiepida con il limone. Esiste un rimedio ancora più efficace che consiste nel bere un bicchiere d’acqua e aceto di mele appena sveglia. Il rapporto deve essere di circa un cucchiaio di aceto in un bicchiere di acqua naturale. Non chiedetemi perché funzioni. Funziona e basta. Ci si sgonfia. È un rimedio molto usato dalle modelle e dagli atleti di fitness. Da evitare assolutamente se avete problemi di stomaco o di reflusso gastroesofageo. Se non avete problemi di stomaco utilizzatelo serenamente. L’aceto di mele depura e disintossica, tra l’altro.

3) PASSEGGIATA DEL MATTINO Appena sveglie, subito dopo il bicchiere di acqua e limone (o aceto) ed ancora a stomaco vuoto, 30 minuti di camminata veloce. Non c’è bisogno di essere delle sportive per camminare un po’. Il vostro metabolismo, così stimolato, partirà a razzo e brucerà molto di più nel corso della giornata. Provate e mi direte.

4) TISANE Dovrete bere circa due litri di acqua al giorno. Vi consiglio di sostituirla con delle tisane perché oltre a drenare assolvono ad altre funzioni che tornano utili quando ci si vuole sgonfiare in breve tempo. Ad esempio: la tisana di zenzero stimola il metabolismo, quella di centella sgonfia le gambe, quella di finocchio è efficace per appiattire la pancia. Quella di carciofo aiuta la digestione, quella di liquirizia previene gli attacchi di fame.

5) TRATTAMENTI LAST MINUTE Quali funzionano davvero in un tempo così ridotto?

Il linfodrenaggio, fatto da una professionista. La radiofrequenza sulle cosce da ottimi risultati se volete tonificare la pelle. I buchini della cellulite, se li avete, si vedranno molto meno. I fanghi funzionano se fatti ogni giorno e lasciati in posa a lungo. Ottimi i gel che scaldano (provate il Body Sculpt di Sbc. Lo trovate su www.qvc.it) da massaggiare mattina e sera. Ogni giorno.

Dopo di che fate un bel respiro, rilassatevi, comprate un costume fichissimo, buttatevi su una spiaggia, godetevi il sole, ridete a crepapelle e correte in acqua con le vostre fiere chiappette al vento! Sarà un sicuro successo…

Al prossimo incantesimo…

5 Comments

  • L'Anemico ha detto:

    Nemmeno ci vado al mare, magari in piscina ma per nuotarmi le mie 100 vasche.
    Però questo tuo incantesimo lo metto tra i bookmarks lo stesso e vediamo se funziona anche con un rompiscatole di mezz’età. 😀
    E poi smetto di rispondere per primo a tutti i tuoi posts se no mi scambiano per un troll o peggio ancora per uno stalker! :-s
    Ma piove lì che hai tutto questo tempo per scriverli??? 😉

  • elisa ha detto:

    Ciao Iaia! È la prima volta che commento un tuo post.. Ma ti seguo da moltissimo!! In questo momento sono in vacanza!! E sto rileggendo tutto il tuo blog!! Per fortuna che c è e che ci sei tu a sostenerci sempre!! Un abbraccio!

  • Liz ha detto:

    Ciao Iaia!!!! Anche se quest’anno sono stata diligentissima e non ho praticamente saltato neanche una lezione di pilates e ho camminato tantissimo, i tuoi consigli fanno sempre comodo e sono super utili!!! E grazie per i messaggi sani che trasmetti e per non aver rivelato i metodi più strong.. grazie davvero! Ps: ti ho rimandato la mail! Un bacione!

  • Roberta ha detto:

    Da domattina proverò acqua e aceto…..poi ti farò sapere. Sai Iaia in un anno sono riuscita a dimagrire 20kg ne devo perdere altri 10 spero di farcela. Buone vacanze!!! Ciao! Da Roberta

  • Mariella ha detto:

    Ciao cara Iaia, quest’anno, a differenza degli altri anni, ho avuto più tempo da dedicare a me stessa. Durante l’inverno mi concedevo lunghe passeggiate nelffine settimana e bevevo tutti i giorni la tisana limone e zenzero che mi ha aiutato a tenere sotto controllo la cellulite. Appena é arrivata l’estate ho iniziato a fare passeggiate tutti i giorni e mi sento pronta per la prova costume!!! Buone vacanze!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *