La mia Skin Care Routine di Novembre/Dicembre. Ecco quali prodotti uso.

Nel post in cui vi svelo tutti i trucchi per una pelle da fata (lo trovate QUI) vi ho raccontato come io sia diventata una vera fanatica della pelle perfetta. Io una bella pelle non l’ho mai avuta. Avevo (finalmente posso usare il passato) una pelle asfittica, grigia, iper cheratinica, che tendeva a macchiarsi e screpolarsi, con zone i pure e zone secchissime e, per ottenere un make Up compatto, dovevo soffocarla di fondotinta e correttore perché nulla riusciva a regalarmi un incarnato omogeneo e luminoso. Insomma, un vero disastro.
Oggi ho una bellissima pelle (sì. Me lo dico da sola!), luminosa e liscia, senza imperfezioni, una pelle da fata! E la cosa più bella è che me la sono proprio guadagnata! Tutto è cominciato da un detergente e, mese dopo mese, a fuori a di provare prodotti, sono diventata una vera e propria addicted di prodotti di bellezza.
Oggi vi svelo la mia routine di Novembre e Dicembre (cambio routine ogni 2 mesi, altrimenti la pelle si abitua e ottengo risultati minori) sperando che possa esservi utile.

Eccoli qui, i magnifici 6

image

Una routine completa per rinnovare e rigenerare la pelle, idratarla, levigarne la superficie e regalarmi quella luce che per me è indispensabile per vedermi bella!

Liz Earle

Liz Earle Cleanse & Polish di Liz Earle
Di lui vi ho già parlato QUI. È un detergente eccezionale, da utilizzare mattina e sera su pelle inumidita. Rimuove il Make Up, le impurità, la patina grigiastra data dallo smog e, soprattutto, lascia la pelle morbida e perfettamente idratata. Lo utilizzo anche sugli occhi. Porta via ogni residuo di mascara e non brucia. Qualità, questa, che apprezzo molto visto che sui miei occhi brucia praticamente tutto.

Lo massaggio con movimenti circolari e lo rimuovo con un panetto in mussola.

Elemis

Tri Enzime Resurfacing Facial Cleanser di Elemis
Lo alterno al Cleanse & Polish, per pulire il viso. Come sapete ho cambiato la mia pelle con una giusta esfoliazione. Alterno quella meccanica (con il panno) a quella enzimatica. Questo prodotto esfolia delicatamente la pelle e la lascia morbida e setosa. Me ne sono innamorata alla prima prova!
Ne basta pochissimo. Massaggio vigorosamente e, dopo un paio di minuti, sciacquo con acqua abbondante.

Cold plasma

Cold Plasma di Perricone
Che dire di Cold Plasma? È una delle migliori creme di bellezza che io conosca. L’evoluzione dello Skin Care. 5 anni di ricerca per progettarla, 5 brevetti al suo interno. Un vero concentrato di tecnologia. Colpisce simultaneamente tutti i segni dell’invecchiamento (macchie, rughe, cedimenti, grigiore…) e posso assicurarvi che lo fa davvero! È cara, è vero, ma è un investimento che vale la pena! Rende moltissimo quindi ne massaggio la quantità che sta sull’unghia del mio mignolo mattina e sera, subito dopo la detersione e prima del successivo trattamento.

Face finishing

Face Finishing Moisturizer di Perricone
È il mio idratante quotidiano, la uso subito dopo Cold Plasma. È leggermente profumata, alla rosa, e questo mi permette di coprire l’odore pungente del precedente trattamento.
È ricca e nutriente, ma non appesantisce. Mi piace perché la sensazione di nutrimento è immediata e la pelle risulta subito più colorita e morbida.
La sensazione di pelle più idratata dura fino a sera, è un’ottima base trucco, perfetta e impeccabile anche sotto il pesante Make Up televisivo.

Neuropeptidi

Neuropeptidi

Neuropeptide Night Cream di Perricone
È un potentissimo trattamento anti rughe. Riservato alle pelli più esigenti ho deciso di provarlo per dichiarare guerra alle poche linee d’espressione che ho. L’ho applicato in piccolissime dosi sulla fronte, ogni sera, dove ho dei segni d’espressione e sulle nasolabiali. Che dire? Ha funzionato. I segni sono molto meno evidenti.
Ma non finisce qui. La pelle, la mattina non appena mi sveglio, è senza dubbio molto più sostenuta e luminosa. Insomma, approvato!

Papaya enzyme

Papaya Enzyme Peel di Elemis
Wow! Fantastica questa maschera! Siccome, come avrete capito, più che le combattere le rughe la mia ossessione è levigare e
illuminare la superficie della pelle, non può mancare nella mia routine una maschera esfoliante. Mi sono innamorata di questo prodotto perché, attraverso gli enzimi della papaya, rende la mia pelle luminosa come se avessi perennemente i riflettori puntata sul viso. Fa- vo- lo- sa!
La applico sul viso due volte a settimana e la lascio in posa 15 minuti. Risciacquo con acqua abbondante e completo con il trattamento giorno o notte.

Mentre preparo un nuovo post con nuovi segreti per una pelle perfetta ( perché non è mica finita qui), ditemi la vostra! Quali sono i vostri prodotti del cuore in questi mesi? Sono curiosa e vorrei i vostri pareri sui migliori prodotti che avete provato.
Ne parliamo insieme qui sotto? Ci conto.

Al prossimo incantesimo…

29 Comments

  • Liz ha detto:

    Iaia grazie per questo post! In questi giorni stavo proprio pensando di provare ad acquistare qualche prodotto di Perricone, per cui le tue spiegazioni sono state utilissime!!! Anche io cerco di modificare la mia routine di skincare. In questo momento sto usando (e ormai finendo) la linea all’acidlo ialuronico de L’erbolario

  • Liz ha detto:

    In questo momento sto usando (e ormai finendo) la linea all’acidlo ialuronico de L’erbolario: sto usando struccante, siero e crema e mi sto trovando molto bene!!! Appena li finirò del tutto, seguirò il tuo consiglio e proverò i prodotti di Perricone. Sto anche usando una spugnetta al conjac e trovo che contribuisca alla pulizia della pelle senza essere aggressiva.. grazie di tutto, un bacione!!!!!

    • IaiaTheBlondeWitch ha detto:

      Sì, le spugnette aiutano senza ombra di dubbio. Non conosco la linea allo Ialuronico di L’Erbolario, magari la provo! Grazie della dritta! Riguardo Perricone vai serena, funziona da Dio!

      • Liz ha detto:

        Grazie a te di tutti i consigli Iaia!!!! Già che ci sono, ti chiedo un’informazione anche sul fondotinta di perricone (il no foundation foundation).. a me danno parecchio fastidio i fondotinta liquidi sul viso, per cui uso quasi sempre quello minerale di bare minerals o anche il balance ‘n brighten di laura geller. Da quello che ho capito guardandolo su Qvc, quello di perricone mi sembra che abbia una consistenza diversa rispetto ai soliti fondotinta liquidi.. mi sembra quasi un siero.. tu me lo consiglieresti? Un bacione!!! Ps: ti ho vista poco fa in tv mentre presentavi lo yogurt.. sei sempre più bella!!!!

        • IaiaTheBlondeWitch ha detto:

          No foundation foundation è sieroso, illuminante e leggerissimo. Non è adatto, secondo me, a chi ha una pelle molto imperfetta e vuole massima copertura. Se vuoi un effetto illuminante e una pelle compatta dove non si notino discrimine allora è perfetto. E non si sente. È come non avere nulla sulla pelle.

      • Liz ha detto:

        Iaia scusami, ancora una curiosità.. cosa sono gli eventi clienti di qvc? Un bacione!!!

        • IaiaTheBlondeWitch ha detto:

          Sono delle giornate in cui i telespettatori possono visitare gli studi, assistere alle dirette ed incontrare i conduttori.

          • Liz ha detto:

            Wow!!! Mi piacerebbe poterti incontrare un giorno!! Anche se ultimamente sono super impegnata tra tesi di laurea, stage, organizzazione del matrimonio e riabilitazione post operatoria.. ma magari un giorno, chissà! Per ora mi accontento di seguirti sul blog e in tv!!! Un bacione!!!!

  • Lapippipessa ha detto:

    Ciao Iaia,
    come ti avevo raccontato nel mio commento relativo al tuo precedente post su questo argomento…anche io tengo molto alla mia skin care.
    Come te, tendo a cambiare abbastanza spesso i prodotti perché altrimenti la pelle diventa assuefatta e i risultati non sono gli stessi. Devo essere onesta…fino ad ora di QVC ho provato solo campioncini…mentre utilizzo da mesi il panno in mussola della Liz Earl che trovo sublime.
    Proprio oggi però mi è arrivato il pacco con il duo di prodotti SBC per la detersione ( uno è l’esfoliante viso e l’altro è il detergente 3 in 1 ). Spero di trovarmi bene…in settimana li proverò!!! La prossima volta però, devo assolutamente ordinare il detergente della Liz Earl di cui parli tu…Provato all’evento clienti e sono svenuta dal piacere ( sia per la profumazione che per la texture del prodotto ).
    Comunque, per dare una marcia in più alla mia skin care, applico un paio di volte a settimana, una lozione con vitamina C pura, che mi va a schiarire le macchie lasciate dai brufoletti…miracolosa davvero!!!
    Ciaooooooooo

  • Lapippipessa ha detto:

    La acquisto dalla mia estetista, ma credo che tu non abbia difficoltà a reperirla a Milano…Il brand è “Dermophisiologique” e il prodotto si chiama “Biolift Vitamin C “!!!
    Se mai ti capiterà provala…su di me è stata MIRACOLOSA!!!
    1 abbraccio!!!

  • Valentina ha detto:

    E se ti dicessi che mi sono arresa? La mia pelle grassa è ingestibile. Quando provi 1000 prodotti e dopo un paio d’ore fronte e naso sono unti come prima devi riconoscere che per te (me in questo caso) non c’è soluzione.Ora uso il detergente al bergamotto della Nature’s.Buono e tutto quello che vuoi,ma come tutti gli altri da me provati nel corso degli anni ha la durata standard di un’ora e mezza massimo 2. :-((((

    • IaiaTheBlondeWitch ha detto:

      Nooo… Mai arrendersi! Hai mai provato il Balancing Clencer di Alpha H? Secondo me fa al caso tuo. Bilancia la pelle. Con me è stato miracoloso. Altrimenti puoi provare il Pore Minimizer di Perricone. Per le pelli grasse è un portento.

      • Valentina ha detto:

        Alpha H in effetti mi incuriosiva,ma ho il terrore di spendere ancora soldi per prodotti che anche se sicuramente buonissimi, su di me si rivelano sempre e comunque fallimentari. In ogni caso grazie dei suggerimenti 😉

        e scusa la mia intrusione ma ho letto dei post interessanti e mi sono fermata 🙂

        • IaiaTheBlondeWitch ha detto:

          No no no, Valentina io voglio che ti fermi! So bene quanto può essere spiacevole spendere soldi per prodotti inutili. Hai ragione! Però… Sai che is e acquisti attraverso www qvc.it hai la prova tutelati a di 30 giorni. Così se non funziona puoi restituire. Io proverei. Pore minimizer é una bomba, e i risultati di sicuro li vedi prima. E secondo me Balancn Cleancer fa proprio al caso tuo.

  • Rosaria Della Ventura ha detto:

    Iaia ma Perricone va bene anche per me quindi? Siamo coetanee penso vada bene.Sto usando il detergente di questa marca che alterno a quello di Bare Minerals al momento ma sulla crema di perricone non mi ero ancora ” buttata” perchè credevo fosse per una pelle piu’ matura.Proverò anche Elemis…mi incuriosisce provare nuovi brand e soprattutto mi piace che la mia pelle si abitui non allo stesso prodotto.

    • IaiaTheBlondeWitch ha detto:

      Perricone? Perricone é l’acqua di Lourdes, va bene a qualunque età! Ahahahah! Scherzo ma, devo ammetterlo, ne sono innamorata. Soprattutto Cold Plasma é una crema che previene i segni dell ‘invecchiamento, oltre a combattere quelli già esistenti. E lavora benissimo sia sulle evidenze profonde (tipo le rughe) che su quelle superficiali (discromie, macchie, secchezza) che si formano purtroppo anche molto presto.
      Quindi sì, sì, sì Perricone. Anche sulle pelli come le nostre.
      Anche Elemis è ottimo. Prova l’esfoliante alla Papaja. È pazzesco!

  • Valentina D. ha detto:

    Uso il latte detergente di Liz Earle anche io grazie al tuo post precedente. Lo adoro. Anzi credo che farò una scorta a breve su QVC 😉 i prodotti perricone mi ispirano molto, chissà che per NAtale non mi faccia un bel regalino…. :*

  • anna ha detto:

    Iaia oltre al cleanser di liz Earle (che ha un profumo divino e su cui non posso ancora pronunciarmi perché lo uso da un giorno), mi sono innamorata del gentle exfoliator sempre di L.Earle!!!! Anche questo con un profumo favoloso, oltretutto mi lascia la pelle di velluto! !! Devo dire che è proprio amore a prima vista, vien voglia di usarlo ogni sera!! E di esfolianti ne ho provati davvero tanti;-)
    Bella scoperta questo brand, grazie della dritta! !

  • La Fenice ha detto:

    Ciao Iaia, mi piace molto leggerti!!! La mia routine include solo 2 brand: Perricone e SBC. Di SBC adoro i detergenti 3 in 1 (li ho entrambi e li uso a seconda di come vedo la mia pelle) , la pink shammy è strepitosa. Poi uso il siero al collagene , la vitamina E e il gel al cetriolo. Di Perricone uso blue plasma, plasma orbital, cold plasma, cloro plasma (quello rosa, non ricordo mai il nome ), la crema finishing e una per il collo. In inverno uso anche l’olio di Argan che compro nella mia erboristeria di fiducia. Sono fortunata perché non ho rughe. Ho sempre cercato di prevenirle utilizzando sempre e solo prodotti di alta qualità. Ricevo spesso critiche perché spendo tanto per la mia routine di bellezza, ma senti ho 40 anni e una pelle ancora molto bella. Qualcosa di giusto avrò fatto no?

    • IaiaTheBlondeWitch ha detto:

      Lo dici a me? Io ti appoggio in pieno! La pelle è troppo importante! Merita sicuramente un investimento! Anche importante… Perché ne abbiamo una sola e dice molto di noi. Poi io per tutto ciò che è SkinCare e Fashion non faccio testo, posso indebitarmi… 😉

  • Valeria ha detto:

    Da vera appassionata di prodotti cosmetici non potevo esimermi dal provare il Cleanse & Polish di Liz Earle. Devo dire di essermi trovata benissimo, al pari del latte detergente del Dr. Hauschka che utilizzo da anni a fasi alterne. Mi riprometto in futuro di testare anche gli altri prodotti che consigli 🙂

  • Paola ha detto:

    Ciao Francesca,
    sono incappata nel tuo blog per caso, cercando notizie e/o commenti su un prodotto per la pulizia del viso che volevo acquistare, “Cleanse & Polish di Liz Earle”. Ho visto la pubblicità su QVC e cercavo qualche notizia in più. Ho una pelle difficile, molto delicata, intollerante a nickel, parabeni e petrolati vari (soprattutto d’estate, anche se uso le marche migliori del mondo mi riempio di puntine difficilissime da mandare via). Purtroppo anche Chanel o Dior ne contengono, tanto per citare l’eccellenza che troviamo in profumeria. Ho provato di tutto, dalla profumeria alla farmacia all’erboristeria senza risultati. Insomma per farla breve mi sono fidata del tuo consiglio e dopo un inverno intero di utilizzo costante e metodico (panno di mussola etc etc) la mia pelle è strepitosa! Luminosa, senza imperfezioni, idratata ma non unticcia, quasi quasi potrei uscire senza trucco ed ho 39 anni….Addirittura se ho un accenno di brufoletto mi detergo con Clean & Polish e l’indomani mattina non si vede praticamente più nulla. Fantastico! E complimenti, scrivi molto bene 🙂

    • Iaia De Rose ha detto:

      Ma che bella testimonianza!!!!! Sono veramente veramente felice di aver fatto un buon lavoro e che tu ora sia contenta! Ti abbraccio forte e grazie!

  • Claire ha detto:

    Iaia sono disperata! Ho acquistato il detergente di Liz Earle e me ne sono innamorata, oggi sono tornata su QVC per farne scorte e scopro che tutta la linea è sparita!! Urgono altri consigli per la nostra pelle, ormai mi fido solo di te!

Rispondi