Il mio matrimonio: le foto della festa.

Sembra incredibile. È già passato un anno. Un anno da quella giornata incredibile della quale non dimenticherò mai nulla. I sorrisi della gente, le lacrime di mio padre, le braccia forti di mio marito, mia madre e mio fratello abbracciati, gli occhi pieni di stupore degli invitati.
E l’affetto di tutte voi che, in fondo, quel giorno eravate con me.
Proprio per voi concludo questa carrellata di foto con le immagini della festa.
Il nostro Sagrimonio. Una sagra perché volevamo che fosse un matrimonio solidale, con un fine nobile come nobile è l’amore. Ecco perché abbiamo coinvolto gli splendidi volontari della Fidas, la federazione italiana donatori di sangue di cui mio padre fa parte. 

Una sagra di paese organizzata da zero in un vero spazio sagre, a San Bartolomeo al Mare in provincia di Imperia. Quando mi è venuta l’idea della sagra tutti mi hanno guardata come se fossi impazzita. Ma mio marito no, lui no. Lui riconosce i miei colpi di genio, ci lavora con me e trasforma i miei sogni in realtà. Solo che, quel giorno, ci siamo davvero superati e il risultato ha sbalordito anche me.
Quando siamo andati a vedere lo spazio non c’era assolutamente nulla. Abbiamo dovuto immaginare e poi progettare tutto, ma proprio tutto. Spazi, illuminazione, filodiffusione, colori, postazioni, tavoli, sedute, zone relax, allestimenti, palcoscenico e poi decorazioni e fiori e pannelli e stoffe… Insomma. Tutto.

Per realizzare una sagra bohémienne, semplice e bucolica, ma con un gusto sofisticato ed onirico. I nostri ospiti l’hanno definita ” felliniana” e in effetti lo era. Lo era davvero.
Abbiamo trasferito i nostri ospiti, dalla precedente location (che potete vedere QUI) a bordo di un meraviglioso trenino delle giostre. Quanto ci siamo divertiti a tutto gas lungo le curve del golfo dianese, strombettando felicità.
Ad accogliere i nostri invitati uno spettacolo incredibile. Varcato il cancello acrobati e giocolieri, contorsionisti e mangia fuoco e i fotografatissismi trampolieri.

Tanti hanno visto il nostro matrimonio in tv. Tantissimi mi hanno scritto per dirmi che non sembrava lo stesso matrimonio che ho pubblicato sul Blog. Molti invitati sono proprio caduti dalle nuvole, avendolo vissuto in prima persona.

A questo proposito, prima di mostrarvi le foto della nostra festa, rispondo a tre domande che mi fate spessissimo e così chiudiamo una volta per tutte quella parentesi che, per me, è stata assolutamente un gioco, uno scherzo, una delle tante parentesi leggere della mia vita che ho preso con la mia solita ironia e voglia di prendermi un po’ gioco del sistema “Tv”.

Prima di partecipare al programma sapevi come sarebbe andata? Faccio televisione da 10 anni. Secondo voi, potevo non saperlo?

Perché hai partecipato sapendo che sarebbe andata così? La tv ha dinamiche molto difficili da spiegare a chi non fa televisione. Diciamo che ho partecipato perchè mi conveniva. Semplicemente. Io non faccio mai nulla, se non c’è un buon motivo. 

Ed ora cominciamo. 

Dopo il lungo aperitivo in riva al mare (le foto le trovate QUI) tutti gli ospiti sono stati trasportati con il trenino allo spazio sagre.

Giocolieri, acrobati, contorsionisti e trampolieri (della compagnia Liberi di…) all’entrata, davano il benvenuto spalancando i cancelli su quella che sembrava la scena di un film. 

Abbiamo lasciato le nostre vite la fuori e abbiamo messo un piede nel mondo delle favole.

In equilibrio tra sogno e realtà, tra fiaba e magia.
 

Stefano Corona- Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona + Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Alle postazioni “Street Food” progettate e costruite da mio padre con bancali e legno di recupero, venivano serviti formaggi nostrani, salumi D.o.p, pan fritto, torte salate e frittelle. Il tutto innaffiato con generose dosi di deliziosi cocktail.

Come “Escort Key” abbiamo utilizzato infatti dei bicchieri di marmellata, etichettati con il nome dell’invitato e il numero del tavolo, che ogni ospite poteva decidere di riempire con il cocktail della sposa (Sex on the beach) o dello sposo (Moscow Mule)
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

I barattoli di marmellata sono stati protagonisti anche dei nostri allestimenti scenici. Ecco alcune foto delle 1000 lanterne realizzate a mano da mia mamma. Con carta velina colorata, a ricoprirle, ed una candela all’interno. Non erano meravigliose?


Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Dalla zona Street Food si accedeva poi al capannone, dove veri tavoli da sagra sono stati allestiti per la cena.

Ci sono voluti 800 metri di tulle e  circa 3 km di luminarie per realizzare quello che vedete.

Il progetto è il mio. L’ho disegnato a mano, centimetro per centimetro, per far capire a mio padre come sarebbe dovuto risultare.

Nella mia mente, infatti, era tutto chiaro. Ma solo un papà innamorato della figlia può realizzare per lei un progetto tanto folle.

Ancora oggi mi chiedo come tutto ciò sia potuto diventare realtà. 

Eppure una delle cose più belle che ricordo, del mio matrimonio, è stata la preparazione degli allestimenti. Io, mamma e papà, ancora una volta sporchi di vernice, con le schegge nelle mani e i capelli http://farmaciainitalia.com/viagra.html arruffati. Noi siamo così. Siamo artisti, creativi, folli. Anche il giorno prima di sposarci.
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

700 metri di muschio finlandese, per realizzare i runner, su cui poggiavano 150 dischi di legno (anche questi opera di mio padre) per far da base ai centrotavola floreali. Le composizioni sono opera di Isa e Paola di San Bartolomeo al Mare.

Come segnaposto piccoli terrari con succulente etichettate con il nome dell’invitato, fatti ancora una volta a mano da mia mamma.

  
Vedete le lavagne tre con i numeri? Le ho scritte io la notte prima del matrimonio. Su ogni tavolo, dentro appositi pacchettini in tinta , c’erano persino le salviettine antizanzara.

 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  


Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Non saprei descrivere l’emozione provata quando tutto si è acceso davanti ai miei occhi. Ho pensato a quand’ero piccola e mio padre mi leggeva le favole. Io le favole me le immaginavo così.


Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Stefano corona – Iaia De Rose Wedding

  

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  Ci sono stati momenti che non mostrerò. Lacrime, tante lacrime troppo intime. Ma che sono ferme nel mio cuore. Ed erano lacrime di vera gioia.

  

Pare che la gioia l’abbia fatta da padrone, al nostro matrimonio, voi che ne dite? 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

   

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

  

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

E poi c’è questa storia della torta. Realizzata dallo chef Alessandro Panizzolo, nuovamente su mio disegno. Alessandro è un amico. E non mi ha dato della matta quando gli ho affidato la missione che, nei miei sogni, era una semplicissima “torta nuda”. Nella realtà era un mostro di 7 piani e 46 kg di peso. Non so come abbia fatto, Alessandro, a farla rimanere in piedi considerando che era tutta in vero Pan di Spagna. So solo che hanno dovuto montarla sul momento, perché non si poteva spostare dato il peso assurdo.

So anche che era bellissima. Incredibile. E deliziosa.

 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Da cornice alla torta i dolci fatti a mano, rigorosamente caserecci, e i Lecca Lecca al posto dei confetti, con l’adesivo che riportava il nostro Payoff #sichiamamore

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

E poi sorprese, danze, canti, la Signoroni Band e i Revival anni 80…

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Insomma, di certo gli ospiti si sono divertiti…

 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

Questo è mio fratello, e visto che non vuole mai farsi fotografare, questa è una delle rarissime occasioni in cui posso mostrarvelo in posa con me. Non è bellissimo? 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

Direi di mettere anche una fotina del mio papà orgoglioso. Durante la cena, al microfono ho svelato che l’artefice di tutto era stato lui e così gli invitati, dopo iniziali attimi di sgomento e incredulità, non hanno fatto altro che complimentarsi con lui per tutto il resta tante tempo. E io gli ho ceduto volentieri la scena. Senza papà e mamma, questo matrimonio, non si sarebbe proprio potuto fare! 

  
Comunque, oltre ad esser stata una bella festa, il mio è stato anche il matrimonio con il più alto tasso di figaggine da parte degli invitati. 

Documentazione fotografica a riprova delle mie parole.

Stefano CoronA – Iaia De Rose Wedding

 

 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 
L’esibizione finale da parte dei “Liberi di…”  con due sirene meravigliose a danzare in acqua e librarsi in aria con la grazia di creature fatate. Impossibile trattenere le lacrime.
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  


Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  

In tutto ciò sono riuscita anche a cambiare l’abito. Il secondo abito è di Maddalena Triggiani. Devo mostrarvelo meglio in un prossimo post…

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

  
 

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Quante cose avrei ancora da raccontarvi. Eppure anche volendo non potrei farci stare tutto. Del resto i sogni sono così. Mai splendidi nei racconti come negli occhi di chi li ha vissuti.

Stefano Corona – Iaia De Rose Wedding

 

Tutte le foto sono di Julian Kanz ed è anche e soprattutto per merito suo se il nostro matrimonio è finito su Junebug, il sito che seleziona e pubblica in una speciale sezione i più bei matrimoni al mondo.

Se ve lo siete perso potete leggere l’articolo attraverso QUESTO POST

Tutte le foto del mio matrimonio invece le trovate nella sezione del mio blog nominata MAGIC LOVE



Al prossimo incantesimo…

14 Comments

  • Mariella ha detto:

    Wow Iaia che sogno! mi emoziono solo a guardare le foto…e’ una sensazione meravigliosa…e quanto eravate belli tutti? da 1 a 10 almeno 1000…sono stupende tutte le decorazioni che avete fatto a mano….mi sono innamorata delle lanterne fatte dalla tua mamma…sono facili da fare vero? e che dire dei centrotavola??? tutto bellissimo…complimenti…e a coronare il tutto ovviamente te e tuo marito: la favola più bella! un abbraccio!!!

    • Iaia De Rose ha detto:

      Grazie Mariella! Mi fa molto piacere la tua emozione! Le lanterne sono relativamente facili da fare. Colla vinilica e velina colorata. Il problema è dato dal numero. Per far si che facciano scena devono essere tante! E tanta anche la pazienza!!! Per fortuna la mia mamma per queste cose è davvero un fenomeno!

  • grazia ha detto:

    Matrimonio bellissimo come pochi, mangiare a volontà e buonissimo grazie France

    • Iaia De Rose ha detto:

      Grazie Grazia! Tu c’eri. Mi fa piacere che ti soffermi sul cibo perché Alessandro e i volontari della Fidas hanno fatto un lavoro magistrale!

  • Monica ha detto:

    Che dire sembra una favola!✨brava ma da quale galassia vieni? Complimenti per tutto l’entusiasmo e l’amore che metti in tutto ciò che fai. Credimi tutto ciò traspare e arriva…

    • Iaia De Rose ha detto:

      Ahahah! Hai usato le stesse parole che usa mio marito. Dice che non sono umana! Ma spesso non lo dice amorevolmente! Ahahah! Scherzo! Beh… Sono una creativa. Mi piace sognare. E mi piace trasformare i sogni in realtà. Non solo i miei! Ti ringrazio tanto delle belle parole e spero di leggerti nuovamente! Un bacione

  • Liz ha detto:

    Iaia grazie per aver condiviso altre foto del tuo splendido sagrimonio!!! Non ci sono parole per descrivere quello che traspare da queste immagini.. anzi una parola c’è ed è la parola Amore: l’amore tra te e tuo marito e l’amore tra te e i tuoi genitori e tuo fratello! Siete tutti splendidi! ♡♡♡ già mi emozionavo prima guardando le foto del tuo matrimonio e ora che mi sono da poco sposata anche io mi emoziono ancora di più e capisco perfettamente la gioia che accompagna quel giorno e anche i preparativi (che anche io ho seguito personalmente con l’aiuto di mamma e papà)!!! A proposito, ti ho mandato qualche foto del mio matrimonio.. spero ti siano arrivate perché ho qualche problema con la casella di posta elettronica! Un bacione e grazie di tutte le emozioni che ci hai regalato!

    • Iaia De Rose ha detto:

      Ciao Liz! Le foto non mi sono arrivate! Rimandale! Ti ringrazio tanto, so con quanto affetto mi segui! Manda le foto che sono curiosa! Bacini

      • Liz ha detto:

        Ciao Iaia! Te le ho rimandate!!! Spero che questa volta ti arrivino! Ho cercato di curare tutto nel dettaglio per il mio gran giorno.. ma il tuo matrimonio penso che sia qualcosa di assolutamente unico!!! Io l’ho visto solo attraverso il blog, ma ciò che traspare è pura magia!!!! Un bacione!

        • Iaia De Rose ha detto:

          Grazie Liz! Ogni matrimonio è unico e deve rispecchiare il gusto degli sposi. Il nostro è stato proprio NOSTRO, in tutto e per tutto. Un bacio
          Ps. Ho ricevuto le foto. Eri splen- di – da!

  • Roberta ha detto:

    Un sogno che diventa realtà. Brava strepitosamente brava!
    Roberta

  • miki ha detto:

    La pelle d’oca Iaia!Solo vedendo le foto.Traspare aria di gioia,condivisione e libertà.Da futuro medico,a breve si spera,una menzione speciale per il papà:donare il proprio sangue e il midollo osseo è il più bel gesto che una persona possa fare!E’ dare la vita nel vero senso della parola per qualcuno che in fondo non conosci.
    Comunque Iaia te la meriti tutta questa gioia e spero che dopo la piacevole sorpresa di Detto Fatto ci siano ancora tantissimi nuovi progetti che ti aspettano.Baci

  • Marta ha detto:

    Ciao, sto guardando or ora 4 Matrimoni su tv8.. La location è STRATOSFERICA, bellissima! come tutto il matrimonio.. Io non ho ancora visto la fine, ma il tuo matrimonio vince su tutti i matrimoni che io abbia mai visto in vita mia. Complimenti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *