Ho trovato la casa dei sogni: questa è la felicità!

image

Oggi avrei dovuto pubblicare un post sul rispetto, il rispetto che ogni donna dovrebbe imparare a portare, da sola, a se stessa. Ma la vita, si sa, é imprevedibile e a volte accadono cose belle, che ti lasciano senza fiato, che scombinano i piani.
Tempo fa ho pubblicato un pezzo, che trovate QUI, in cui vi raccontavo i miei propositi per il 2015. Ce n’era uno, tra tutti, a cui tenevo tantissimo: trovare una nuova casa, più grande, per la mia giovane famiglia. Non doveva essere una casa qualunque, ma “la casa dei sogni”.
E li sono cominciate le ricerche. Ma Milano è una città strana. Io vivo qui da 10 anni in tutto, con delle pausa in cui ho vissuto fuori, e ho le mie zone preferite. Mio marito anche, ovviamente, e non essendo più sola ora non posso decidere solo seguendo i miei gusti.
Io amo le case “vecchia Milano”, in palazzi dei primi del ‘900, con finestre alte e pavimenti antichi. Mio marito ama il moderno, le case ristrutturate e dotate di ogni confort, funzionali insomma. Capite che dramma è stato trovare qualcosa che soddisfatte entrambi? Come si fa a convivere in pace con una moglie che storce il naso di fronte ad un’abitazione c i ultima generazione, tecnologica in ognidettaglio e con ogni tipo di confort? Non lo so, chiedetelo a mio marito. Che si è arreso di fronte alla mia risolutezza. Quelle case le trovo fredde. Non mi piacciono.

Ebbene, dopo mesi di ricerche estenuanti, in cui abbiamo visto molte case, di ogni genere e sorta ma alle quali mancava sempre qualcosa, finalmente un giorno siamo incappati in lei. Lei, con i soffitti alti e le finestre enormi, come desideravo io, ma appena restaurata, come piace a mio marito. Lei, con un caldo, meraviglioso parquet in tutte le stanze. Lei, con un salone gigante, che prende luce tutto il giorno. Luce. Questa è la parola che meglio descrive quella casa. Luce. Luce che ti scalda il cuore e ti fa sognare. Per me è stata la “nostra casa” dal primo sguardo. Vi ho avvisate, tramite i miei Social di averla trovata, e voi avete incrociato le dita con me quando siamo andati a fare la proposta.
Quindi oggi ve lo posso dire con gioia, come se lo stessi comunicando a gente di famiglia, perché ormai voi siete la mia famiglia: la casa è nostra! Sono emozionata e felice da sentir scoppiare il cuore.
Quella casa, che due anni fa, quando sono tornata a Milano mi avrebbe spaventata perché troppo grande e vuota, oggi è perfetta per me, perfetta per noi! È un’altra pagina che si volta, un altro capitolo da scrivere, un’altra avventura da vivere.
E così non posso fare a meno di pensare a quante cose sono cambiate in questi ultimi due anni. Quante cose che mai avrei sperato sono accadute e poi diventate una splendida realtà presente nei miei giorni e nelle mie notti. Non posso non pensare a quanto è cambiata quella ragazza spaventata, che oggi è una donna fiera e sicura di se, che cammina sulle proprie gambe da sola, stringendo la mano dell’uomo della sua vita. Quante cose sono cambiate quante, ancora cambieranno. Ma, sapete una cosa? Per la prima volta io non ho paura!
E non è molto che ho imparato a non aver paura. Il coraggio è una conquista. E non c’entra nulla con la situazione che vivi, con la presenza o meno di qualcuno al tuo fianco, il coraggio è dentro di te. Ed è con coraggio che so di dover abbandonare questa casa, la casa da cui vi sto scrivendo, la casa che è stata la mia stampella, il mio rifugio, la mia tana. Questa casa per me ha un significato profondo e importantissimo, e mi si stringe il cuore a pensare di abbandonarla. Le dedicherò un pezzo, presto, su queste pagine. Sul quale so già verserò tutte le mie lacrime. Perché con lei dovrò dire addio ad una Iaia che non esiste più, ma alla quale penserò sempre con grande tenerezza.

Ed ora parliamo di cose belle. Siete pronte a vedere tutte le foto? Datemi il tempo di andare a fare una nuova visita e vi pubblicherò un bel reportage. Anche perché faremo un po’ di lavoretti, in quella che abbiamo già ribattezzato “The big tana” e vorrei che voi foste con me. Poteva essere altrimenti? Sono entrate e , per prima cosa ho esclamato: “Porte bianche! Qui ci vogliono porte bianche!!!”

imagePer quanto riguarda l’arredamento, sono letteralmente impazzita, per lo stile Nordic, lo stile tipico delle case scandinave. Lo conoscete, vi piace? Io lo adoro. Così pulito e caldo al tempo stesso, con tutto quel bianco (per me il colore immancabile in casa) e quei colori pastellati lievi e poi il legno… Io adoro il legno!
Ora devo solo capire quali aziende di arredamento in quello stile vengono distribuite in Italia e poi mi getterò a capofitto in uno shopping sfrenato dedicato alla mia casa. In quanto appassionata di Interior Design vi dico già che sarà un’operazione molto lunga. La casa deve parlarti! E solo se la abiti puoi sapere cosa le serve! Siete pronte a vivere con me questa nuova avventura?
Al prossimo incantesimo…

(Foto tratte da Pinterest)

28 Comments

  • Mirka Naldi scrive:

    Mi sono emozionata tantissimo, davvero!!! sono enormemente felice per te, credimi, e grazie per aver condiviso questa gioia con noi. Te la meriti tutta, splendore! un bacio

  • Valentina Tomirotti scrive:

    Si percepisce tutta la passione e l’amore di far crescere questa famiglia!

    Valentina

    Pepitosa
    Blog

    Facebook

    Follow
    my blog with Bloglovin

  • Loredana Bruni scrive:

    Non vedo l’ora di vedere le foto iaia. Dato il tuo buon gusto mi sarai d’ispirazione.Ti capisco alla perfezione. Noi abbiamo comprato la casa che era nei miei sogni dopo sette anni di matrimonio…..ed d’ancora fatta da arredare, personalizzare e vivere! Per il nomento c’è l’essenziale: noi e i nostri bimbi.

  • Elisa Chiara scrive:

    Emerge davvero tanta passione, complimenti! So già che sarà splendida e spero arrivino presto le foto…brava e unica come sempre

  • acasadiro scrive:

    è la prima volta che lo faccio, ma se ti va ho un blog di interior design in cui potrai trovare tante idee in stile nordico.
    Ro

  • Bry383 scrive:

    Sono talmente tanto felice per te, con te, che mi sembra di aver comprato casa anche io!!! Ahahahah… Meraviglioso direi! Un po’ per il fatto che sto sognando e basta… Questa casa è veramente bella, Dio com’è perfetta per te, come lo sarebbe per me! Che conquista sarebbe avere una casa così… Sto sognando ad occhi aperti perché già da queste poche foto si capisce (e si era già capito con la prima foto della finestra) quanto diverrà capolavoro questo gioiello! Poi tu sai anche arredare le case. Cioè!!!!?!??? Non ti bastava essere bella, brava, caparbia, determinata, umile, disponibile, sorridente, fashion… Hai pure uno straordinario gusto estetico nell’arredare una casa, la tua casa, la VOSTRA CASA!!! Sono veramente troppo contenta per te, perché la desideravi tanto e si capiva così bene dalle tue parole… Non smettere mai di crederci, alla fine le cose arrivano proprio come le volevi TU ❤️
    Give me 5! Un bacione immenso Love. Bry

    • Tu sei troppo buona Bry. Io ho sempre detto che non sono una specialista in niente, ma mi so arrangiare in molti ambiti. Sì, mi piace anche arredare, ho un buon senso estetico, mi diletto diciamo. Se continuerai a seguirmi potrai vedere tutti gli sviluppi.
      Un bacione tesorina…

  • Liz scrive:

    Ma che bella notizia Iaia! Sono davvero contenta che tu sia riuscita a trovare la casa che sognavi!!! E non vedo l’ora che tu ci racconti dell’arredamento!! Come ti ho già scritto, a settembre mi sposerò anche io e per ora stiamo riarredando l’appartamentino in cui il mio fidanzato vive da solo.. e abbiamo optato per uno stile shabby chic! Ma ora mi hai proprio incuriosita con questo stile nordic!! Questo tuo blog é una continua fonte di ispirazione per me! Grazie Iaia e congratulazioni per la tua “Big tana” (che, già solo per il fatto che è luminosa, mi piace!!!!!)!!! Un bacione!

    • È luminosissima! Caratteristica davvero rara a Milano! Per questo la amo. Se ti piace lo stile shabby seguimi, perché i tocchi nordic si adattano perfettamente ad un ambiente shabby e lo rendono più moderno. Un bacione!

  • Roberta scrive:

    Sono felice per te. congratulazioni!!!
    Roberta

  • Lapippipessa scrive:

    Per prima cosa congratulazioni per l’acquisto della vostra nuova casa!!!
    Dalle tue parole si capisce perfettamente quanto sia stata una scelta perfetta per te e la tua dolce metà!!!
    Sono sicura che saprai renderla ancora più accogliente e bellissima mettendoci il tuo tocco stregato!!!

    Anche io sono amante degli ambienti luminosi e del bianco, soprattutto alle pareti!!!
    La mia casa ha circa 3 anni di vita…è un appartamento spazioso, luminoso, con una distesa di parquet color cammello, pieno di nodi del legno e tavole irregolari.
    L’arredamento è un mix fra moderno e il country. Devo ammettere di non aver guardato troppo alle tendenze per arredarla…ma mi sono diretta su quello che il cuore mio e di mio marito ci suggeriva per renderla il più calda e accogliente possibile!!!
    In bocca al lupo per questa nuova avventura…attendiamo aggiornamenti !!!
    Baci!!!

    • Ciao bellezza,
      Ahhhh che bella sensazione trovare la propria tana, no? Io sono emozionantissima anche se al pensiero del trasloco… Aiutoooo! E sono già in ansia per i primi banali lavoretti che ci saranno da fare. Figuriamoci se mi mettessi a pensare a tutto il resto! Però, alla fine, so che come sempre riuscirò a fare tutto. E vuoi mettere la soddisfazione di vedere la tua casa crescere di giorno in giorno e diventare proprio come la sognavi? Meraviglioso!!

  • lavale scrive:

    Molte delle tappe della tua vita somigliano alle mie..condivido tutto quello che scrivi e x questo ti seguo.sono davvero felice che tu abbia trovato la casa QUELLA GIUSTA e spero x te che la prossima tappa sia un bimbo.una meraviglia, vedrai!
    (In realtà aspetto di sapere come perdere i kg della gravidanza dato che i tuoi consigli funzionano! :) ) un bacione
    Vale

  • Fiona Giusti scrive:

    Dove c’è luce stai certa che la felicità non mancherà mai. Tieni sempre la tua dimensione magica e il tuo “piccolo regno” di oggi, sarà un grande regno domani. Beh non dico una cosa eccezionale; il giorno del tuo matrimonio eri davvero principesca. Questo è il mio augurio per te: la tua casa, il tuo regno.
    Bella la parte di Milano che ti affascina; se dovessi vivere a Milano farei la stessa scelta….però ha ragione anche tuo marito, a qualche comfort moderno non puoi proprio rinunciare…ti affascineranno nel tempo….e ora pronti…via…a dare corpo alle idee, cerca di non stancarti.

  • Rossana scrive:

    Vedi che alla fine ci sono arrivata?? :) Congratulazioni in ritardo, ma di cuore!! Sottoscrivo ciò che ha scritto un’altra commentatrice: se c’è la luce, e ancora meglio se il sole entra fin detrno le stanze…anche fosse piccolina sarà una casa contenta, che renderà tali i suoi abitanti.
    Ora: la vedi la porta nella prima foto?? Bellissima!!! Quell’ingresso è molto simile a una casa nella quale ho abitato e sono stata molto felice, tranne che la panca era di colore caldo (ma questo legno mi piace) e lo specchio era enorme, a tutta parete, dipinto. Bellissimo.
    Torniamo a noi: ancora congratulazioni, e tanti auguri di felicità!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>