Giorgia, Wellness Witch: vi presento la mia nutrizionista

Ormai è un dato di fatto. Uno degli argomenti che vi interessa maggiormente, tra quelli trattati su The Blonde Witch Project è sicuramente il benessere, la cura del corpo.

The Blonde Witch Project nasca come blog di Self Empower al femminile ma, è inutile negarlo, autostima e amor proprio spesso partono dal nostro aspetto fisico. Non c’è niente di male in questo! Piacersi è un diritto sacrosanto di ogni donna purché, nel percorso quotidiano che ci conduce all’immagine che desideriamo, si aspiri alla “miglior versione di sè” e non a modelli irraggiungibili imposti da altri.

Come sapete non ho mai fatto mistero dell’impegno che ogni giorno investo nel costruire il mio corpo esattamente come lo desidero: mi alleno, mi curo, tratto la mia pelle, mangio sano.

“Dieta Iaia” è una delle ricerche che più spesso vi conducono sul mio Blog e ne sono anche orgogliosa! Tuttavia per me, da un po’ di tempo a questa parte, stava diventando piuttosto complesso gestire le tante richieste che riguardano il tema alimentazione. Mangio sano da molti anni, ho studiato molto in questo senso e provato tanti differenti metodi ma… Non sono una nutrizionista! Ed oltre a raccontarvi la mia esperienza personale non potrei certo consigliare strampalate filosofie alimentari “alla Iaia”.

Da un po’ di tempo a questa parte mi frullava in testa l’idea della “congrega”. Una creaw di streghe esperte, mettiamola così, che potessero consigliarvi attraverso il mio canale, che ormai devo dire mi da delle grandi soddisfazioni (siete sempre dì più!) E così mi sono messa alla ricerca della Welness Witch, la prima strega esperta della congrega, che da oggi farà squadra con me.

L’ho scovata come si scova un amore: è stato un colpo di fulmine.

Lei è una vera gnocca, una tosta, in gamba, con una bella storia… Una storia che ha costruito ciò che è diventata. Siamo simili e forse proprio per questo ci siamo reciprocamente amate al primo sguardo.

Streghette mie ecco a voi The Wellness Witch, Giorgia Visentini

 

Iaia De Rose-Giorgia Visentini


È il tuo momento Giorgia! Presentati alle mie streghe! 

Che regalo, che onore! Innanzi tutto un grande saluto a tutte le tue lettrici.

Mi chiamo Giorgia, ho (quasi !!!) 30 anni e sono una Biologa Nutrizionista.

Alt ! No… un attimo. In effetti sono prima di tutto una ragazza, una mamma e una moglie, con la passione per la vita sana, il benessere e il buon cibo, a dirla tutta.
Ho sempre avuto il pallino per l’alimentazione, in toto: amo mangiare, in verità, e sin da piccolina questa mia “passione” mi ha regalato in realtà un rapporto di amore/odio verso il cibo.

La prima dieta la feci a 10 anni. Ecco.

Ovviamente nel corso della mia adolescenza e della mia vita questo è sfociato come spesso capita nello sviluppo di disturbi alimentari, di diversa natura, che mi hanno portato ad avere diversi e consistenti sbalzi di peso negli anni.

Ho deciso di esorcizzare tutto questo: quando mi sono iscritta a Biologia avevo la determinazione di specializzarmi in nutrizione per smetterla di affamarmi seguendo le diete di “ Silhouette “ e co., salvo poi abbuffarmi di saccottini al cioccolato dopo circa 12 ore di dieta.

Volevo conoscere la fisiologia, le regole alla base del funzionamento del nostro metabolismo e ho capito tante cose, in primis quanto mi stavo facendo del male. Volevo aiutare me stessa e gli altri.

Ecco perché quando preparo un piano nutrizionale per qualcuno, ancor prima del calcolo dei macronutrienti, metto l’anima nel cercare di farlo il più possibile compatibile con lo stile di vita e la sostenibilità nel tempo.

Mangiare bene deve diventare uno stile di vita, non può essere una punizione. Altrimenti, semplicemente, non funziona. Questa è la mia regola.

Anche la mia, Gìorgia! E tu lo sai bene! Alimentarsi bene non deve essere una privazione, ma un piacere! 

Ecco perché ho deciso di mettermi in gioco in prima persona e mostrare come, attraverso i tuoi consigli, ci si possa rimettere in forma in modo sano.

Esatto, e ci riusciremo, Iaia! Tu sei ovviamente molto attenta al tema del benessere e della sana alimentazione e hai deciso di farmi il grande regalo di affidarti a me per tornare alla tua splendida forma, giusto appena ammorbidita dalle vacanze (poi vabbeh, credo che la maggioranza di noi farebbe comunque carte false per avere un fisico ammorbidito come il tuo Iaia, ma ok………. Opinione personale!)

Ahahah! Io ti ringrazio… Ma sai com’è : la migliore versione di me è li che mi fa ciao con la manina e io voglio raggiungerla! Scherzi a parte… Questo non sarà un invito a somigliare ad un modello ma solo a far propri i tuoi consigli ed ottenere uno stile di vita sano e pulito.

Racconta tu come procederemo…

Da queste pagine diffonderemo quanto più possibile i concetti di alimentazione sana e piacevole, vissuta appunto come uno stile di vita salutare e colorato, che ci possa far star bene e nel contempo (se necessario) portarci a determinati traguardi fisici/estetici/sportivi.
Si perché il cibo è tutto: è nutrimento, è vita, ma è anche la nostra medicina più potente. Non sono altro che molecole che interagendo con dei recettori cellulari (oh, sempre biologa sono eh!!!!!) determinano delle cascate di reazioni intracellulari che determinano l’effetto finale ( vedi la secrezione di insulina che segue un pasto ricco di zuccheri, ad esempio).

Ecco… Mi sono già persa. Te lo ricordi che sono bionda, sì? 

Beh ma sei pur sempre la Strega Madre.

Tu mi sopravvaluti.

Ooooook… Momento super quark terminato.

Dicevo, il cibo può portarci a tutto: può attenuare o curare determinati sintomi, ma può anche causarli, a seconda di come viene utilizzato. Può essere il nostro migliore amico come il nostro peggior nemico. Odio e amore, appunto.

È sempre la dose a fare il veleno, sempre.

Ecco perché è necessario capire che non esistono cibi buoni o cattivi, esiste solo IL CIBO. Siamo noi ad utilizzarlo o meno in maniera appropriata e a dargli un’importanza e un ruolo che spesso non gli compete.

Mangiare pulito non significa vivere di insalate scondite e pollo ai ferri, sebbene a volte sia necessario anche quello.

È normale cadere, è normale frugare nel pacco di pan di stelle se litighiamo col fidanzato, lo faccio anche io!!
Figurati io! 

Bene! Per questo da oggi ci sono io!

Per esempio… Lo sapevi che al posto di 50 grammi di riso puoi mangiare un godurioso porridge d’avena gusto latte e biscotti e dimagrire comunque?

E che non sono le uova a far salire il colesterolo ma gli sbalzi insulina i dati dagli zuccheri raffinati?

Hem no… Non lo sapevo! Io adoro le uova! Vado a farmi una frittata!

Ferma ferma! Le dosi te le dico io!

Mmmm… Tosta questa strega del benessere, che ne dite amiche? Io vi avevo avvisate! 

Giorgia tornerà a trovarci a cadenza settimanale, con una rubrica approfondita sui temi principali che riguardano l’alimentazione, con tip & trick per tutte voi!

Giorgia è contattabile, per essere seguite personalmente (segue anche attraverso consulenze online) alla mail visentini.nutrizionista@gmail.com

Potete contattarla anche tramite la sua pagina Facebook ———->  QUI

Oppure potete visitare il suo sito internet —————> www.giorgiavisentini.com
Al prossimo incantesimo…
Ps. Vuoi entrare anche tu nella congrega delle streghe esperte? Credi di avere il “tocco magico” in una specifica categoria di interesse femminile? Scrivimi a iaia@theblondewitchproject.it, la prossima Witch potresti essere tu!

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *