Ecco come mi truccherei (se avessi tempo)

Io so provare stima.

Provo stima per gli eroi del nostro tempo, per chi sfida la pochezza intellettuale di quest’ era, per chi combatte per i propri ideali, per chi vuole cambiare le cose.

Provo stima per chi si schiera, per chi non teme di esprimere la propria opinione, per chi rischia.

Provo stima per chi salta nel vuoto, per chi dice “mi dispiace”, per chi si mette da parte per la felicità altrui

Ed anche per chi fa beneficenza, per chi aiuta poveri e ammalati, per chi fa volontariato.

Grande, immensa stima a dire il vero.

Ma nessuna buona azione potrà scatenare in me i quintali di stima profondissima e viscerale che mi provocano le donne che si truccano per bene.

Quelle che si alzano un’ora prima dal letto per stendere l’ eye-liner con precisione, ripassare due volte il rossetto e tamponare per bene la cipria.

Non sono una di loro. Non la sarò mai.

Ma le stimo. Ecco.

Io la mattina rotolo giù dal letto ed è già tanto se riesco ad aggrapparmi al lavandino e, con le poche forze che riesco a raccimolare, darmi una sciacquata alla faccia. Certe volte senza detergente, lo ammetto.

Ma se un giorno Dio volesse premiare la profonda fiducia che ripongo nella sua capacità di compiere miracoli, regalandomi del tempo in più, la precisione necessaria ed anche una buona dose di devozione a me stessa, ecco, in quel caso io mi truccherei così.


Labbra scure, con un rossetto mat perfettamente steso ed occhi nude. Ed incarnato di porcellana, é chiaro.


Oppure uno smokie eye da sogno, nelle sfumature del bronzo e dei cioccolato al latte, con labbra naturali e ciglia perfettamente pennellate di mascara.

Siccome, però, ogni volta che provo a truccarmi io, su di me si scatena l’ira degli dei e Giorgio fa pipì sul tappeto o mi anticipano il turno a lavoro o mi chiama mia madre o suona alla porta il tecnico del gas o comunque, per le più svariate ragioni SONO IN RITARDO, allora io opto per il look naturale.

Penso di uscire di casa così,

E invece oggi sono così.

Iaia De Rose

Ogni tanto mi piace fare i conti con la realtà.

Ecco.

Al prossimo incantesimo…

15 Comments

  • Veronica ha detto:

    Che bella e che belle le lentiggini!
    Certo col trucco e fondotinta ovviamente si coprono, ma d’estate, con la maggior “leggerezza” del make up (e il sole ☀) vengono fuori, ma a me piacciono molto!
    Un bacio!

  • Milena ha detto:

    Unica nel tuo stile! Continua così
    Ps. Mi fa piacere che stai meglio

  • Manuela ha detto:

    Iaia! Come sempre sei la migliore
    Adoro il tuo look sia col trucco sia al naturale che sei super bellissima!
    Io sono una di quelle che mi alzo dieci minuti prima per truccarmi adoro farlo è come un rituale mattutino che mi rende cosciente
    Cipria fard mascara e rossetto rosso e sono pronta
    Però io stimo te che sei speciale e stupenda e dai tuoi post e commenti mi dai sempre la voglia di fare e di sbattermene degli altri
    Sto imparando da te
    Grazie

  • Alessandro ha detto:

    Dopo qualche mese riesco a commentare e sei sempre bravissima a scrivere,mi piace leggerti anche se scrivi cose non da maschi sei brava,poi l’umiltà di farsi vedere al naturale tanta roba,anche se solo i tuoi occhi dipingono il tuo viso senza bisogno di trucco,anche io li ho verdi e fanno sempre la loro figura però ci vuole anche un viso come il tuo,tu stimi le donne che si truccano per bene,io gli uomini che vedo correre la mattina prestissimo prima del lavoro tanta tanta stima,ciao Iaia sei sempre bellissima non c’è trucco che tenga!!

  • Liz ha detto:

    Ma tu sei bellissima anche senza trucco!!!! Io non faccio trucchi elaborati, però almeno un po’ di matita, mascara e rossetto nude li metto sempre.. se poi ho tempo adoro gli ombretti beige e cioccolato! Un bacione!

  • Lachesi ha detto:

    Io ho un rituale trucco cronometrato al minuto (otto minuti, per l’esattezza). Siero, crema idratante, correttore scuro per occultare gli occhi da panda, correttore chiaro per illuminare, cipria, blush, matita per le mie sopracciglia sfigate, ombretto in toni naturali, tanto mascara. Mentre stratifico e aspetto che i vari strati si ossidino (sono pazza, I know) prendo il caffè, lavo i piatti, leggo il giornale, ecc. L’uomo di casa, che in tutto questo frattempo è giusto in grado di alzarsi dal letto e di trascinarsi per casa con ridotte capacità motorie e con l’aspetto di un lobotomizzato, mi guarda sempre con infinito stupore

  • kikka ha detto:

    Brava Iaia, sei una donna bella, affascinante, alta, magra, arguta…insomma top!
    Ma sei vera! Ed è una qualità importante.
    Hai il coraggio e la voglia di raccontare piccoli segreti che ogni donna ha…
    Grazie, kikka

  • Iry ha detto:

    Iaia…io sono una di quelle persone che pur di aver il tempo di truccarsi BENE mette la sveglia prima, si anticipa considerando ke ALMENO 20\25 minuti sono necessari per un trucco come Dio comanda ( chi dice meno tempo non capisce una mazza di make up) . Sono convinta ke in questo caso il tempo dovrebbe sempre esistere senza scuse anke solo per andare a fare la spesa sotto casa !!!
    Ps. Un consiglio ke posso dare a tutte è quello di fregarsene di quello ke succede intorno a noi mentre dedichiamo tempo al trucco…non farsi distrarre da niente e nessuno cascasse il mondo! Io ho sempre fatto così e mi trovo bene (sono sempre puntuale xD)

  • Rebecca ha detto:

    Meno male che sei umana… 😉 nel senso che anche a te capita di non seguire la perfetta skin care routine mattiniera …hi ih ih e comunque sei deliziosa anche così!

  • Alessandra ha detto:

    Ciao Iaia… Mi impegno… Tutti i giorni… Tutte le sere mi preparo vestiti e accessori per il giorno dopo… Al mattino cerco di restaurarmi il più possibile… Ma poi… Anche a me… Come per un maleficio capita sempre qualcosa che rallenta o blocca tutto… E allora presa dallo sconforto rimetto le cose del giorno prima, mi accontento di una passata di terra, mascara e gloss e via andare… Però ci provo… Perché l’importante non è vincere ma partecipare… Ciao splendida!!!!

Rispondi